Indietro
Luogo

Forti di Napoleone

I fortini costituiscono un complesso di quattro fortificazioni costruite in epoche diverse al fine di sbarrare la strada regolare che, passando per Molveno, portava dalle Giudicarie alla Val di Non, costituendo una comoda alternativa alla percorrenza dell’asse dell’Adige. Le prime opere sommarie di fortificazione del Dosso di Mezzolago (esclusivamente trincee) risalgono all’agosto 1703, e furono approntate dai bersaglieri austriaci per fermare una possibile avanzata dei francesi verso nord durante la guerra di successione spagnola. Una seconda e ben più consistente serie di invasioni francesi avvenute durante il periodo napoleonico (si contano ben tre invasioni del Trentino nel solo periodo 1796-1801, e in ben due casi gli invasori passarono anche da Molveno) spinsero nel 1801 le autorità austriache a fortificare il passo assieme ad altri avamposti strategici delle Giudicarie in chiave anti francese. I lavori di costruzione dei quattro fortilizi tuttora esistenti (Dos Corno, Sella di Mezzolago, Baita Fortini, Forte alto), cominciati nel luglio 1805 e terminati nel novembre, portarono alla costruzione di 4 forti in muratura ed una caverna in roccia con relative trincee a difesa del passo, impiegando massicciamente sia manodopera locale che proveniente dalle Giudicarie e dalla Rendena per alcuni mesi. Le suddette strutture furono in seguito riattate e sistemate con nuove coperture, postazioni per l’artiglieria e alloggiamenti per una compagnia e mezzo di fanteria (circa 400 uomini) fra il 1914 e il 1915, dato che il Genio militare austriaco aveva previsto di utilizzare le strutture esistenti come caposaldo della seconda linea difensiva (Molveno – fortezza di Trento – Predazzo) durante la prima guerra mondiale. In questa occasione si costruirono anche trinceramenti e alloggi per i soldati sulle pendici del Monte Gazza, sul lato opposto del lago (sentiero della Marsch).


 I giganteschi ruderi e le altre fortificazioni difensive, impropriamente dette "di Napoleone" furono fatti erigere dal comando militare austriaco tra il 1802 ed il 1805.

Richiedi informazioni

Main sponsor

Sponsor
Sponsor

Altri sponsor

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Partner

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Stai navigando per
Stai navigando per:

Grazie

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Richiesta informazioni


close

Iscriviti alla nostra newsletter



Annulla
Chiudi

Credits

Concept, Design, Web

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it

Foto

Archivio APT Comano

Chiudi

Grazie

Il suo messaggio è stato spedito correttamente.

close

Seleziona periodo

close