Indietro

Sulla cima del Monte Casale

Il Monte Casale è la montagna più panoramica della valle; dalla sua cima (1632 m) l’occhio spazia sui 360° dell’orizzonte e osserva i monti del Trentino: dalle Dolomiti di Fiemme e Fassa al Bondone, dal Pasubio con le Piccole Dolomiti al Baldo, dalle Alpi Ledrensi al Gruppo dell’Adamello, dalla Presanella all’Ortles, dal Gruppo di Brenta alla Paganella. In basso si ammirano: la Valle Giudicarie, l’altipiano di Ranzo e Margone, il Lago di Molveno, la Valle dei Laghi con i Laghi di Toblino e S. Massenza, la Valle di Cavedine con l’omonimo lago, l’antica frana delle “Marocche di Dro” ed infine il Lago di Garda. Ancora una piccola escursione nei prati per ammirare i moltissimi fiori.
A maggio la natura si risveglia e la fioritura sembra il quadro di un grande artista. Pennellate di colori si mescolano con i delicati profumi della primavera. Salendo lungo il grande prato, che porta alla cima, di qua e di là si vedono il Tulipano di Montagna, l’Orchidea, la Peonia Officinale, le Genziane, il Croco, il Giglio martagone, il Rododendro Rosso, il Non di Scordar di me, la Ginestra stellata, e poi la Sperula, il Mirtillo Rosso, l’Arnica di Montagna, l’Erica Erbacea e lo Spinacio Alpino. Lasciati inebriare dalle essenze della fioritura del Monte Casale, qui è tutto bello!

Main sponsor

Sponsor
Sponsor

Altri sponsor

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor

Partner

Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Sponsor
Stai navigando per
Stai navigando per:

Grazie

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Richiesta informazioni


close

Iscriviti alla nostra newsletter



Annulla
Chiudi

Credits

Concept, Design, Web

KUMBE DIGITAL TRIBU
www.kumbe.it | info@kumbe.it

Foto

Archivio APT Comano

Chiudi

Grazie

Il suo messaggio è stato spedito correttamente.

close

Seleziona periodo

close