• BO_CANALE
Indietro

Canale di Tenno, borgo medievale

A Canale di Tenno sembra proprio di essere in una favola, non per niente fa parte dei Borghi più Belli d'Italia

Si dice che tutte le strade portano a Roma. Canale di Tenno fa eccezione. Qui tutte le strade conducono alla piazzetta, cuore pulsante di questo borgo tra i più belli d’Italia.

Ogni passo un incanto

Per assaporarlo in ogni suo angolo, devi girarlo a piedi. Ti inoltri dalla piazza e ti trovi dentro un dedalo di vicoletti lastricati. Dominati da arcate in pietra, collegano tra loro le vecchie abitazioni. Sulle facciate compaiono affreschi (imperdibile quello su Ca’ Dina), capitelli e ballatoi in legno colorati dal rosso dei gerani. Un gruppetto di case abbarbicate alla roccia con lo sguardo sul lago di Garda.

Le sue origini risalgono al XIII secolo, quando si viveva di agricoltura e pastorizia e le case si costruivano le une attaccate alle altre, per ancorarle tra loro e strappare qualche piccolo spazio alla montagna.

E se Canale è rimasto fedele alle sue origini lo si deve allo spopolamento di inizio ‘900, quando si è pian piano svuotato di giovani e famiglie, attratti dalle comodità e dalle nuove industrie della pianura. Fino agli anni ’60 è stato un borgo fantasma. Per la fortuna di tutti, un brillante gruppo di artisti decise poi di salvare la bellezza di quel piccolo insieme di case abbandonate.

Canale di Tenno - Foto D. Lira

Fu allora che il pittore Giacomo Vittone fondò La Casa degli Artisti, riportando vita e gente a Canale con mostre d’arte, corsi di pittura o semplicemente ospitando artisti di passaggio. Negli anni pittori di ogni genere sono transitati di qui per ritagliarsi qualche momento di tranquillità e, ancora oggi, questa casa è dimora e punto di ritrovo di artisti provenienti da ogni parte del mondo.

Camminando per le strette vie di Canale, potrà capitare di incontrarli intenti a dipingere in qualche angolo del borgo. Una presenza discreta, che aggiunge altro fascino a questo borgo, incantevole sempre, ma forse un po’ di più in agosto, quando la rievocazione Rustico Medioevo riempie i vicoli di musica, cibo e spettacoli e a dicembre, quando splende delle luci dei Mercatini di Natale e del Presepe Vivente.

In questo borgo

Stai navigando per
Stai navigando per:

Grazie

Ti abbiamo inviato un'email. Per attivare la newsletter clicca sul link che troverai nel messaggio, grazie!

close

Richiesta informazioni


close

Iscriviti alla nostra newsletter



Annulla
Chiudi

Credits

Vestibulum a est ut est rutrum pulvinar et ut lorem. Aenean at nulla at est vehicula porta. Morbi molestie neque est, quis aliquam purus iaculis eu. Nam non hendrerit odio. Sed placerat justo mollis erat vestibulum malesuada at sit amet dui. Nam convallis faucibus ex ac malesuada. Etiam ullamcorper bibendum mollis. Sed sit amet metus dui. Suspendisse suscipit neque eros, ac faucibus ligula commodo in. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.

Chiudi

Grazie

Il suo messaggio è stato spedito correttamente.

close

Seleziona periodo

close